banda

Fortuni 2009 presented in Korea

Posted on: December 1st, 2012 by Alessandro No Comments

Continua la conquista del mercato internazionale da parte del Podere Fortuna: per la piccola realtà mugellana, l’esportazione rappresentala miglior risposta alla situazione di stagnazione presente nel nostro Paese. Se è noto che i suoi Pinot Nero sono molto diffusi all’estero, è acclarato che i prodotti del Podere Fortuna siano particolarmente apprezzati in Asia dove si possono trovare in Giappone, a Honk Kong e, dalla settimana scorsa, anche in Corea del Sud dove sono stati presentati nell’ambito di una manifestazione che si è tenuta all’Hotel Plaza di Seul con il patrocinio della Regione Toscana. A dimostrazione dell’interesse che suscita questo Pinot Nero del Mugello, infatti, il Fortuni 2009 è stato selezionato dagli organizzatori insieme ad altri 11 grandi vini della Toscana, per far parte della degustazione ufficiale, riservata alla stampa ed agli importatori coreani, guidata da un famoso Sommelier italiano tradotto in simultanea in coreano.

Anche in Italia, però, non mancano le soddisfazioni per l’azienda vitivinicola di Alessandro Brogi. Anche quest’anno, infatti, vini del Podere Fortuna sono presenti su tutte le principali Guide dei Vini nazionali.

Il Gambero Rosso ha portato ancora una volta in finale il Fortuni 2009 assegnandogli 2 bicchieri rossi (2 bicchieri anche al Coldaia 2009), mentre la Guida Veronelli ha preferito il Coldaia 2009 assegnandogli 91/100 (90/100 al Fortuni 2009). La Guida Duemilavini, dell’Associazione Italiana Sommelier, ha dato 4 grappoli a tutti i vini presentati – Fortuni 2009, Coldaia 2009 ed Ardito del Mugello 2010 – che sono così entrati di diretto nell’Eccellenza di Toscana 2013, la manifestazione organizzata dall’AIS che si terrà il prossimo 16 Dicembre a Villa Castelletti di Signa (www.aistoscana.it).

Per chi non volesse aspettare l’Eccellenza o sia curioso di visitare l’azienda ed i vigneti dove si producono questi vini, da adesso in poi il Podere Fortuna apre per degustazioni e visita in cantina ogni sabato e domenica dopo le 11 e, su prenotazione anche tutti gli altri giorni.

« Go Back